Involtini di gamberi in carta di riso
RICETTA

Involtini di gamberi in carta di riso

Ricetta dello chef Kumalè semplice, veloce e leggera

Ingredienti

12 gallette di riso (bang trang)
150 gr di code di gambero
100 gr di germogli di soia
3 foglie di lattuga
1 grossa carota
1 cetriolo
4 ciuffi di menta

Per la salsa

3 cucchiai di fish sauce
3 cucchiai d’acqua
1 peperoncino rosso thai
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di succo di lime
1 cucchiaio di carota grattugiata
1 spicchio d’aglio

Una ricetta, semplice, veloce e leggera, tipica della cucina tradizionale orientale. Protagonista il pesce, importante in una dieta equilibrata, accompagnato da verdure fresche e croccanti. Il tutto viene avvolto poi in carta di riso per formare un piccolo involtino che, per aggiungere una nota speciale, si può intingere in salse e salsine, agrodolci o piccanti.

Questi involtini sono morbidi e saporiti, un piatto fresco, perfetto per l’estate e ottimo come aperitivo da condividere quando si hanno amici a cena.

Preparazione

Scottate le code di gambero in abbondante acqua salata finché diventeranno rosa e privatele del guscio. Preparate quindi le verdure: tagliate le carote e i cetrioli a fiammifero, lavate e scolate le foglie di lattuga e la menta. Bagnate le gallette di riso passandole velocemente nell’acqua una per una, asciugando con un panno di cotone pulito l’eccesso d’acqua; quando la galletta sarà ammorbidita farcitela sistemando all’interno le verdure a vostro piacimento, completando con un gambero. Arrotolate quindi l’involtino a forma di sigaro e inzuppatelo subito dopo nella salsa che avrete preparato sciogliendo lo zucchero nell’acqua, insaporito con il succo di lime e la salsa di pesce. Tagliate il peperoncino a rondelline sottili, unitelo alla salsa insieme all’aglio tritato e alle carote tagliate a fiammifero.