La tahina

un ingrediente versatile e sano

La tahina è un ingrediente originario del Medioriente: è a base di semi di sesamo, ed è perfetta per valorizzare numerose ricette. Insomma, è la soluzione ideale se vuoi stupire la tua clientela con pietanze dal sapore unico ed esotico!

import tahina
import tahina
rende uniche le tue pietanze

La crema di sesamo

Il procedimento di preparazione della tahina è in realtà piuttosto semplice: è possibile realizzarla con un comune frullatore per ottenere una crema partendo dai semi di sesamo bianchi.

Questi ultimi, una volta tostati vanno frullati miscelandoli con olio extravergine di oliva e con poco sale. Il risultato sarà una crema di una consistenza né troppo liquida né troppo densa, con un sentore lievemente amarognolo e un retrogusto che ricorda quello delle nocciole tostate. Un condimento genuino, naturale, sano, che può essere tranquillamente conservato in frigorifero e utilizzato per come base per primi, condimenti e per dolci.

import tahina

Perché fa bene

La tahina è una vera e propria fonte di benessere

La tahina è un ingrediente energetica: chi la consuma spesso, non si sente mai stanco, e affronta gli impegni giornalieri con forza ed entusiasmo. Questi effetti dipendono soprattutto dai semi di sesamo, che forniscono all’organismo una serie di vitamine indispensabili, come quelle del gruppo B e la E. 

La tahina comprende anche acidi grassi fondamentali, tra cui l’omega-3 e l’omega-6. Include moltissimi sali minerali, come calcio, potassio, ferro, fosforo, il magnesio, lo zinco.

È quindi nutriente e sana, oltre che buona. Anche la percentuale di proteine è abbastanza alta. Questa salsa è eccellente per i pasti di tutti i momenti della giornata.

 

import tahina

Idee in cucina

Come usare la tahina

La tahina è ottima con qualsiasi verdura, perché il suo sapore tostato si sposa alla perfezione con quello degli ortaggi. Può essere abbinata ai cetrioli, alla lattuga, ai pomodori, alle zucchine, ai finocchi. È un must per le insalate, e sta benissimo anche con fonti proteiche come il petto di pollo e il tonno. La salsa in oggetto è araba, ed è deliziosa in compagnia di pietanze della gastronomia locale come i falafel. È alla base di altre salse, come l’hummus di ceci, ed è squisita con il pane pita. Sempre per quanto riguarda gli utilizzi della tahina in cucina, che essa è eccezionale sulle bruschette, nei panini, e addirittura con la pasta.

Tahina in pasticceria

Buonissima anche per i dolci!

La tahina è un ingrediente perfetto anche per l'ultima voce del tuo menu... sono molto popolari i biscotti alla tahina, che possono essere assimilati a quelli ottenuti dai semi di sesamo. Tali biscotti sono personalizzabili con aromi al limone o all’arancia, oppure con del miele per addolcire ulteriormente l’insieme. Ci si serve della tahina anche per arricchire le torte alla frutta e le crostate. La salsa in sé può diventare una crema da pasticceria, con l’aggiunta di zucchero di canna o di malto d’orzo.

due ingredienti per rendere speciale ogni piatto

Sesamo e Tahina

I tuoi clienti non rimarranno certo insensibili all'esotico profumo di piatti conditi con sesamo e tahina....

Scopri l'ampio assortimento di varietà in Uniontrade