NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 2273

Il riso abbonda sulla bocca di tutti

Un Ruolo imprescindibile nell'economia e nella dieta delle nuove generazioni

Nome scientifico: Oryza Sativa. Famiglia : graminacee annuali semi acquatiche . Segni particolari: immancabile in ogni cucina , di qualsiasi etnia . Ecco l’identikit del ce reale più amato del pianeta

Ogni pianta ha le sue radici. Le origini del riso si perdono nei millenni. Le più antiche testimonianzerisalgono addirittura a circa 15.000 anni fa e possono essere localizzatepresso le comunità paleolitiche di stanza in Thailandia, Vietnam, Corea, Cina e sud-estasiatico. È l’inizio di un lungo viaggio, che portail riso a raggiungere l’India nord-orientale nel 7000 a.C, per poi deviare verso la Mezzaluna Fertile, fino all’approdo sulle coste del Mediterraneo in età cristiana. Greci e Romani sono tra i primi occidentali a conoscere il chicco venuto dall’Oriente, classificandolo però come specialità aromatica e medicinale. Una spezia pregiata, reperibile solo a costo di enormi oneri.

Un prodotto mille varietà Dal basmati ai super fini, dal vene re al calrose . Un cereale, mille diverse declinazioni . l’importante è sceglie re la qualità giusta.

Lunghi e corti. Perlati e opachi. Fini e semifini. Il riso cresce praticamente ovunque ed è facile immaginare che le varietà siano pressoché infinite, ognuna caratterizzata da una diversa consistenza dei chicchi. Che, appunto, in base a dimensione, forma e grado di lucidità sono classificati in diverse tipologie.

Tanto per incominciare ci sono le macrovarietà: comune, semifino, fino e superfino. I primi sono i risi meno pregiati: i loro chicchi sono opachi e resistono poco alla cottura. Daevitare? Non è detto.

Infine, il riso più particolare. È il venere: originario della Cina, è famoso per il suo colore scuro. Ricco di fibre e minerali, cuocendo emana un intenso aroma di sandalo e di pane.

Ricchi d’amido e quindi pastosi, una volta cotti sono ottimi per i dolci. Tendenzialmente pastosi sono anche i semifini, ideali per i piatti della cucina italiana, risotti in prima linea.

Fini e superfini invece sono i risi dai chicchi lunghi, vitrei, molto resistenti alla cottura.

Infine, il riso più particolare. È il venere: originario della Cina, è famoso per il suo colore scuro. Ricco di fibre e minerali, cuocendo emana un intenso aroma di sandalo e di pane.

Potrebbe interessarti...

Le marche

Negozi

negozi

Se sei un privato e stai cercando
i nostri prodotti, ecco una lista dei negozi dove potrai trovarli.

Guarda tutti >>

Richieste

cerca

Stai cercando da tempo un prodotto che non trovi? Vorresti inserire nel tuo assortimento una marca difficile da trovare in Italia?  Segnalacelo!

Compila il modulo di richiesta.

Cataloghi

CopertineCataloghiFooter

Unicash

logoUnicashFooter

VIENI A TROVARCI
IN VIA WALTER TOBAGI, 8/2
A PESCHIERA BORROMEO (MI)

DA LUNEDÌ A VENERDÌ DALLE 8.30 ALLE 18.00
IL SABATO DALLE 8.00 ALLE 18 .00

Eathnic

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre informato di novità e promozioni