NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 2273

Alghe, tesoro del mare

Ce ne sono di vari tipi e sono molto utilizzate in cucina, soprattutto in Giappone. Si abbinano bene a zuppe, sushi, riso e dessert e hanno anche molte proprietà benefiche.

Si fa presto a dire alghe. Anche se in realtà non è così semplice: sono comparse sulla Terra più o meno due miliardi di anni fa, ne esistono più o meno 25mila specie ed è impossibile conoscerle tutte.
Ce ne sono di varie misure - minuscole e lunghe centinaia di metri - e di vari colori, vantano una tradizione culinaria molto radicata nel tempo e non limitata, come in molti potrebbero pensare, ai soli Paesi asiatici.
Il Giappone resta il maggior consumatore annuo con 300mila tonnellate di alghe, coltivate in larga parte vicino alla costa, ma anche nelle località marittime di Scozia, Galles e Norvegia sono molto apprezzate: se ne trovano in buona quantità soprattutto nelle bancarelle dei mercatini sulla costa.
Ma come sono utilizzate in cucina?

Il loro impiego è ampio e variegato, anche perché le alghe rispetto alle piante commestibili più comuni sono più ricche di proteine, vitamine, carboidrati e soprattutto sali minerali come lo iodio.
Il patrimonio energetico di questi vegetali, quindi, potrebbe essere essenziale nella dieta di ognuno di noi. Inoltre, sono facilmente digeribili e hanno poche calorie, quindi ideali per chi vuole dimagrire.
La più conosciuta forse è l’alga nori, utilizzata per preparare il sushi, ha un sapore molto delicato e proprio per questo è particolarmente indicata per coloro che vogliono iniziare a introdurre le alghe nelle loro abitudini alimentari. Per chi ha carenza di calcio è invece consigliata l’alga wakame, molto utilizzata nelle zuppe e nelle insalate.
Per la preparazione di dessert, gelatine e marmellate, grazie alle sue proprietà addensanti è perfetta l’alga agar agar, mentre chi invece desidera dare più sapore ai piatti di riso e verdure è consigliata l’alga kombu o l’hiziki, che contiene una percentuale di calcio dieci volte superiore a quella dei latticini.
Le arame, infine, sono alghe brune da marinare o cucinare insieme a salse e ortaggi. In generale vanno prima messe in acqua qualche minuto per reidratarle, poi si cucinano normalmente come le altre verdure (bollite, al forno, grigliate, fritte) e, specie in zuppe e minestre, hanno la stessa efficacia del sale, che può non essere utilizzato.

Virtù terapeutiche Già nelle opere di Plinio il Vecchio, scrittore romano del I secolo d.C., si esaltavano le virtù delle alghe per la cura contro la gotta. Dioscoride Pedanio, celebre medico greco vissuto nello stesso periodo di Plinio, nel suo De Materia medica le consigliava per i disturbi dell’intestino
e del fegato.
Insomma, le capacità curative delle alghe si perdono nella notte dei tempi e anche in base a studi più recenti si sono sensibilmente allargate. La loro ricchezza di iodio stimola l’attività della tiroide, sono utili per combattere l’acne, sono tonificanti, aumentano le difese immunitarie, favoriscono l’assorbimento del colesterolo e sono un ottimo rimedio per l’obesità.

Ma c’è di più. Secondo gli studi di Jane Teas, ricercatore americano della Harvard School of Public Health, un regolare consumo di alghe sarebbe la causa del basso tasso di cancro alla mammella delle donne giapponesi. Sono anche utilizzate nella cosmesi, specie l’alga wakame: in commercio si trovano gel, creme, shampoo per capelli grassi e maschere a base di alghe utili a migliorare la circolazione, a nutrire la pelle e proteggerla dall’invecchiamento.

Le marche

Negozi

negozi

Se sei un privato e stai cercando
i nostri prodotti, ecco una lista dei negozi dove potrai trovarli.

Guarda tutti >>

Richieste

cerca

Stai cercando da tempo un prodotto che non trovi? Vorresti inserire nel tuo assortimento una marca difficile da trovare in Italia?  Segnalacelo!

Compila il modulo di richiesta.

Cataloghi

CopertineCataloghiFooter

Unicash

logoUnicashFooter

VIENI A TROVARCI
IN VIA WALTER TOBAGI, 8/2
A PESCHIERA BORROMEO (MI)

DA LUNEDÌ A VENERDÌ DALLE 8.30 ALLE 18.00
IL SABATO DALLE 8.00 ALLE 18 .00

Eathnic

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre informato di novità e promozioni